lunedì , 18 dicembre 2017
Home » BMW Serie 7 » BMW X7: tutto quello che c’è da sapere sul nuovo SUV di lusso

BMW X7: tutto quello che c’è da sapere sul nuovo SUV di lusso

BMW X7 PS
C’era un tempo in cui Land Rover era di proprietà del marchio bavarese. Nulla da dire a riguardo, ha fatto cose egregie per il marchio inglese, ma al contempo ne ha anche travasato la tecnologia; se un tempo la testa di serie dei suv era rappresentata da “sua maestà” Range Rover, oggi BMW non ha un suo SUV di lusso da contrapporre alla stessa. Il gruppo bavarese introdurrà un nuovo modello in grado di incarnare la quintessenza del fuoristrada venduto in quasi tutti i mercati del mondo: la BMW X7.
I SUV sono diventati il modello preferito da molti clienti in tutti i segmenti e nel corso del tempo, i requisiti di spazio interno ed esterno sono aumentati. In Cina, la Range Rover è un modello stravenduto, negli Stati Uniti, la Mercedes GL è un creatore di soldi per i tedeschi, mentre la Q7 di Audi aiuta Ingolstadt ad aumentare il loro numero di vendite ogni anno.

Presto vedremo anche il futuro SUV Bentley Bentayga ed c’è stato il via libera per il SUV di Rolls-Royce (project Cullinan, NdR).
Il mercato è pronto per grandi SUV premium e BMW farà altrettanto nel 2018 con il lancio della X7, il loro primo vero SUV sette posti .

Secondo fonti interne, BMW e Rolls Royce hanno lavorato sui due SUV da due anni.
Nel 2013, quando il mondo era immerso in una grave crisi economica, la BMW sentiva che non era il momento di annunciare la produzione di entrambi i modelli, ma erano in fase di sviluppo, su piattaforme differenti, tutti gli elementi di contorno delle vetture: dai vari motori, ai materiali, che sono stati valutati per l’uso e la clientela a cui faranno riferimento .
L’X7  era nota con il codice interno F17, mentre – oggi – è noto come G07 ed il suo lancio è previsto per il 2018, con una produzione media annua di 45.000 unità.
La versione base costerà circa 130.000 euro. Per il SUV di Rolls-Royce, invece, ci posizioniamo 75mila € al di sopra della Land Rover Range Rover Autobiography Black EWB (circa 250mila €, NdR).

Del mese prossimo il Salone dell’auto di Shanghai potrebbe ricevere come ospite il Concept della BMW X7.

Sappiamo anche che la BMW non ha perso tempo negli ultimi due anni. In questo periodo, BMW ha ridisegnato tutta la piattaforma modulare a trazione posteriore “35up” per Serie 3, 4, 5, 6 e 7 , nonché per la X3, X4, X5 e X6, e naturalmente il nuovo suv X7.
Il nome “35up” è anche stato sostituito da CLAR (Cluster Architecture), e verrà utilizzata per la prima volta nella nuova Serie 7 , con utilizzo massiccio di alluminio, acciaio ad alta resistenza, magnesio e carbonio rinforzato con materie plastiche (CFRP), che comporterà una significativa riduzione della massa di 200 kg nel caso della berlina alto di gamma.

La BMW X7 sarà caratterizzante per la ciclistica delle nuove X5 e X6, anche se l’ammiraglia X potrebbe anche avere una versione a trazione posteriore e trazione integrale xDrive.
La gamma di motori varierà da TwinPowerTurbo a sei cilindri e V8 benzina e diesel, ad una versione ibrida plug-in. Il modello di punta sarà un V12, ovvero il primo modello di produzione della gamma X con un motore di questo tipo.

All’interno, la X7 BMW sarà il modello più lussuoso del marchio, anche più di una Serie 7, lo stesso livello del modello di riferimento e principale rivale: la Range Rover, e con spazio per sette passeggeri e un grande volume di bagagliaio.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

BMW X7: nuove foto spia tra le strade degli USA

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInSarà prodotta in America   A settembre ...

Rolls-Royce Cullinan 2019 in un rendering realistico

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInNon chiamatela SUV   Il progetto Rolls-Royce ...