domenica , 22 ottobre 2017
Home » BMW i » Guida autonoma: BMW permetterà sempre di poter guidare le auto anche manualmente

Guida autonoma: BMW permetterà sempre di poter guidare le auto anche manualmente

 

Al Salone dell’Auto 2017 di Francoforte, l’autonomia e l’elettrico sono stati i punti salienti. Non sono certo ci sia stato un vero e proprio salone dell’auto che abbia spinto entrambe queste tematiche più del Salone dell’Auto di quest’anno di Francoforte nella storia dell’automobile.

Le auto elettriche non hanno rappresentato alcuna sorpresa, però, abbiamo visto modelli di Veicoli Elettrici innumerevoli volte negli ultimi anni.

I riflettori sono stati puntati soprattutto sulle auto a guida autonoma.

Non solo la loro apparenza, ma anche la loro funzionalità. A Francoforte, parecchie marche di auto hanno fatto debuttare dei modelli autonomi che non avevano nessun comando per essere guidate da un uomo.  Ciò vuol dire nessun pedale e niente volante.

L’Audi Aicon è stata una delle auto più sorprendenti a debuttare non disponendo di comandi che in pratica controllano la macchina. Audi è una marca dallo storico pedigree motoristico, ed allora il fatto di aver creato un’auto senza alcun mezzo di controllo per la guida è una cosa strana. Una marca che non percorrerà quella strada è BMW.

Secondo i Bavaresi, non verrà in un futuro prevedibile mai venduta una BMW ove manchi la possibilità che il guidatore possa comunque sempre guidarla. Jalopnik ha parlato recentemente con  Robert Irlinger della marca BMW i a Francoforte proprio di questo argomento. Secondo Irlinger, BMW non ha “alcun piano per rimuovere i volanti od i pedali dalle auto in questo momento.”

Mentre è impossibile dire che una cosa del genere non accadrà mai, dato che non possiamo predire il futuro scenario  dell’ auto, non esiste alcun piano di fare in tal modo in tempi brevi. Cosa buona perchè, e credo di parlare a nome di molti, sia degli appassionati delle auto che di coloro che non lo sono, quando affermo che non vorrò mai trovarmi in un veicolo che non offra almeno la possibilità ad un essere umano di assumerne il comando. BMW vuole creare delle capacità di guida autonome ed avere delle auto che possano guidarsi completamente da sole. Ma dove chi guida possa anche prendere il comando se lo desidera.

Inoltre, le BMW sono fatte per essere guidate.  E l’idea di una BMW che sia in pratica un ‘auto-robot è un’idea che non piace.

 

 

About Paolo Colucci

Fondatore del primo forum BMW in Italia nel 2002 è da sempre appassionato del marchio bavarese di cui continua a coltivarne l'interesse e promuovendo eventi e raduni per la propria community

Vedi anche

Prova su strada: BMW X3 xDrive30d G01

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Il test drive della BMW X3 ...

La futura BMW M340i potrebbe presentare il tetto in fibra di carbonio

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn Ad un passo dalla M3 BMW ...