martedì , 17 ottobre 2017
Home » BMW Serie 2 » BMW M Performance: nuovi accessori all’Essen Motor Show 2016

BMW M Performance: nuovi accessori all’Essen Motor Show 2016

BMW M Performance Parts - BMW M4

BMW M Performance: nuovi accessori all’Essen Motor Show 2016 che enfatizzano l’aspetto dinamico e sportivo delle berline di Monaco

BMW M Performance: nuovi accessori all’Essen Motor Show 2016 che enfatizzano l’aspetto dinamico e sportivo delle berline di Monaco. Anche quest’anno, gli organizzatori del più grande ed importante Auto Show d’Europa per il tuning, motori e vetture di serie adattata alle corse ( dal 26 novembre al 4 dicembre 2016) si aspettano più di 300.000 visitatori alle sale espositive a Grugapark di Essen.

Non solo la nuova BMW M240i Cabrio celebrerà il suo esordio presso lo stand BMW all’interno del padiglione 3, ma il grande pubblico avrà anche un’idea della vasta gamma di prodotti offerti dalla linea BMW M Performance Parts. Un totale di otto veicoli espositivi, tra cui la BMW M2 Safety Car, saranno esposti al pubblico. Chi lo desidera può dimostrare il proprio talento al “M4 DTM Driving Simulator”, seguendo le orme di Marco Wittmann, il campione DTM appena incoronato.

Leasing? Anche gli accessori BMW M Performance Parts sono considerati!

Una nuova offerta di leasing realizzata da BMW Financial Services, contribuisce verso la crescente popolarità dei BMW M Performance Parts. Offrendo la possibilità di inserire alcuni accessori BMW M Performance Parts nel contratto del valore residuo per il veicolo nel suo complessivo. L’offerta comprende, tra l’altro, i cerchi in lega leggera BMW M, tutti i sistemi di scarico e BMW M Performance Power Kit e Sound, il doppio rene anteriore in nero o le minigonne laterali.

Ala posteriore in carbonio e nuove sospensioni coilover per la BMW M3 e la BMW M4

A partire dall’estate del prossimo anno, sarà possibile installare l’ala posteriore in carbonio sulle BMW M3 e BMW M4. Questo componente è realizzato interamente in carbonio (ala, parti laterali e staffe), con le staffe di ancoraggio sportive adornate dei caratteristici colori BMW M con strisce Motorsport in blu, rosso e viola.

Con effetto immediato, un assetto sportivo regolabile BMW M sarà disponibile per migliorare ulteriormente la dinamica di marcia della BMW M3 e la BMW M4. Il conducente è in grado di regolare infinitamente il veicolo tra cinque e 20 millimetri tramite la piastra della molla sui montanti dell’ammortizzatore anteriore e posteriore, in modo da ottenere l’assetto ideale per le diverse condizioni della strada e pista. Le molle BMW M Performance saranno perfettamente riconoscibili dall’esterno, grazie alla loro colorazione rossa.

Non solo esterni: altri accessori BMW M Performance Parts

Nuovi accessori interni disponibili per la BMW M240i, tra i quali il volante in Alcantara con finiture in carbonio e con display racing, una leva del cambio e l’impugnatura del freno a mano in carbonio con soffietto in Alcantara, oltre a contenere alle modanature interne nel medesimo materiale. L’aspetto dinamico della BMW M240i Cabrio è accentuata, tra l’altro, dai cerchi BMW M Performance da 19 pollici, a doppi raggi Style 405 in tinta bicolore e da un diffusore posteriore nero opaco con il sistema di scarico di nuova concezione, tra cui spiccano le finiture dei terminali in carbonio.

Un esempio di estremizzazione è il cofano motore BMW M Performance Carbon per la BMW M3 e la BMW M4. Questo componente, che viene elaborato a mano in Carbon Fiber Reinforce Pklastica, assicura un affascinante look racing quando il cofano motore è aperto.

Cartella stampa completa

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Video: BMW M3 F80 contro BMW 340i gara di accelerazione

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La BMW M3 F80 è la ...

VIDEO: BMW E1 del 1991 un concept elettrico evoluto

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedIn La BMW i3 dei primi anni ...