lunedì , 18 dicembre 2017
Home » BMW Alpina » BMW Alpina B4 BiTurbo: una sinfonia da vivere

BMW Alpina B4 BiTurbo: una sinfonia da vivere

BMW ALPINA B4 BITURBO
BMW ALPINA B4 BITURBO

BMW Alpina B4 BiTurbo: una sinfonia da vivere, grazie ad una vettura in perfetto equilibrio tra prestazioni dinamiche e stile

BMW Alpina B4 BiTurbo: una sinfonia da vivere, grazie ad una vettura in perfetto equilibrio tra prestazioni dinamiche e stile. Un tempo semplice preparatore, ora Alpina è arrivata ad avere i propri VIN Code per le vetture che vengono realizzare sulle medesime linee di produzione del costruttore Bavarese.

La gamma di modelli Alpina che offre oggi è anche più variegata che mai. Il loro catalogo comprende alternative per la gamma BMW Serie 3, BMW Serie 4, BMW X3 e BMW Serie 5, BMW Serie 6 e BMW Serie 7. Oggi stiamo concentrandoci sulla BMW Alpina B4 BiTurbo Coupé, una degna alternativa alla brillante BMW Serie 4 o BMW M4 se si vuole. Questo perché la performance che questa vettura porta in tavola è assolutamente incredibile.

Un sei cilindri tre litri tutto da raccontare

Il motore 3 litri sei cilindri in linea con due turbocompressori produce un’impressionante potenza di 410 CV costanti tra i 5500 e 6250 giri al minuto ed una coppia massima di 600 Nm a 3000 rpm. Un valore che è più alto dei 550 Nm che una “normale” BMW M4 potrebbe offrire. In combinazione con la programmazione ad hoc dell’automatico “SwitchTronic” ad 8 rapporti, la BMW Alpina B4 BiTurbo Coupe’ può accelerare da 0 a 100 km / h in soli 4,2 secondi. Se si adotta la trazione integrale xDrive, il tempo scende a 4 secondi netti.

Non pensate che Alpina raggiunge queste cifre solo aumentando la pressione del turbo però. Tutto è stato ri-progettato. Ad esempio, le turbine hanno giranti maggiorate, così come un nuovo sistema di aspirazione e scarico maggiorato, migliorano il flusso d’aria per aumentarne la redditività. Inoltre, l’utilizzo ottimale del plus di potenza,  è garantito da un sistema di raffreddamento ad alte prestazioni, che comprende anche due grandi intercooler con struttura in alluminio.

Non solo prestazioni, ma sopratutto lusso

E mentre le prestazioni da sole potrebbero non essere sufficiente per alcune persone, il livello di lusso che si ottiene all’interno dell’abitacolo sembra ultraterreno. Non ci sono praticamente limiti alla progettazione ed alle opzioni di configurazione degli interni. Accanto a una vasta scelta di colori e materiali dalla linea ufficiale BMW e BMW Individual, la manifattura Alpina offre una vasta gamma di opzioni di personalizzazione. Insomma, la vettura può essere letteralmente cucita addosso come un abito di alta sartoria.

 

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Quando uscirà la BMW Serie 3 G20: la M40i avrà più di 380 cavalli

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInSarà l’unica a 6 cilindri   Come ...

Video: BMW M4 CS vs Porsche 911 GTS

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInSimili nei numeri, diverse nell’anima   Giusto ...