domenica , 17 dicembre 2017
Home » BMW Alpina » Alpina-BMW D4 BiTurbo Coupè: la quadratura del cerchio

Alpina-BMW D4 BiTurbo Coupè: la quadratura del cerchio

BMW-Alpina-D4-Coupe-F32-Gruen (1)
L’atelier di Buchloe non è estraneo a ritocchi sopraffini e messe a punto ad hoc delle vetture di Monaco, ma le dona quell’anima di artigianalità e di manualità che è difficile riscontrare altrove, se non rivolgendosi a marchi ben più blasonati di BMW. Questa è la Alpina D4 BiTurbo Coupè.

Gli artigiani di Alpina, non hanno stravolto la forma armonica della BMW Serie 4, ne hanno – però – tirato fuori l’anima più sportiva e cattiva. Lavorando sulla Sport Line hanno provveduto ad aggiungere le necessarie appendici aerodinamiche (in carbonio, of course) per aumentare il carico alle alte velocità e stabilizzare avantreno e retrotreno.
Il suo profilo laterale rastremato è introdotto da un imponente frontale muscoloso accentuato dalle linee di convergenza dei fari anteriori, per chiudersi ad un posteriore pulito ed elegante.
Il tipico design dei cerchi in lega a venti razze con valvole nascoste, regalano alla Alpina D4 Bi-Turbo un aspetto tutt’altro che dismesso. Pinze dei freni blu con il logo ALPINA  in firma e doppi terminali completano l’aspetto estetico della vettura.

Sottopelle?

Il 6 cilindri 3.0 litri di Monaco, ricevuto dalla BMW 435d,  riceve dei nuovi condotti di aspirazione, con una fluidodinamica spinta, in grado di incrementare la portata massima d’aria da spingere all’interno del propulsore.
Il risultato sono 350 CV costanti tra 4’000 e 4’200 rpm. La coppia massima tocca i 700 N m costanti tra 1’500 e 3’000 rpm.
Rivisto completamente il sistema intercooler, con l’aggiunta di due scambiatori aria-acqua, che riescono ad abbattere il delta termico di molti gradi centigradi, facendo sì che la colonna d’aria sia più densa e ricca di ossigeno.
Inoltre il nuovo cambio ZF ad 8 rapporti è stato completamente rivisto dai tecnici Alpina, adattandolo alle nuove potenze e coppie in gioco.

ALPINA specifica un peso DIN a vuoto di 1.585 kg per D4 BiTurbo Coupé che accelera in 4,6 secondi da 0 a 100 km / h. La Alpina D4 BiTurbo Cabrio aggiunge altri 230 kg, che le causano una perdita di quattro decimi per ottenere lo stesso risultato. Le velocità per le due diesel  sono 278 e 275 km / h rispettivamente.

About Michele Picariello

Ingegnere Meccanico con la passione per la scrittura. Si dedica da tempo alla ricerca di informazioni tecniche e commerciali per il mondo BMW e le realtà ad esso connesse.

Vedi anche

Quando uscirà la BMW Serie 3 G20: la M40i avrà più di 380 cavalli

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInSarà l’unica a 6 cilindri   Come ...

Video: BMW M4 CS vs Porsche 911 GTS

WhatsApp Facebook Twitter Google+ Facebook Messenger Pinterest Telegram LinkedInSimili nei numeri, diverse nell’anima   Giusto ...